Cerca nel sito:
<<< Torna indietro

CONCERTO DI CAPODANNO

Orchestra sinfonica di Brasov-Romania

ORCHESTRA  SINFONICA  di Brasov

ROMANIA

 


L’orchestra sinfonica di Brasov fu fondata nel 1952. La città di Brasov ha una tradizione culturale considerevole:la sua università nacque nel  1220 e la musica è stata qui  insegnata e seguita sin dal XIII° secolo.

Dopo meno di dieci anni dalla fondazione, la giovane orchestra divenne una delle migliori formazioni  della Romania e soprattutto si stabilizzò successivamente come teatro d’opera.

Questa crescita è stata merito soprattutto del primo direttore artistico e direttore principale dell’Orchestra, il M° Antonin Coastantinescu: allievo di Daniel Gotiz e Peter Husain.

Costantinescu ha iniziato  la sua carriera a Parigi, tornando poi nel suo paese lavorando ad Costanza e Iasi.

Il lavoro del maestro Costantinescu fu continuato da due dei suoi migliori allievi, i celebri direttori Emil Simon- direttore stabile dell’Orchestra dal 1960 al 2000 e direttore artistico dal 1998 al 2000- e Ovidiu Dan Chirila- direttore generale della Filarmonica dal 200 al 2005.

Entrambi contribuirono al lavoro di perfezionamento nell’interpretazione di un repertorio sempre più vasto, in particolare nell’ambito della musica romantica e del XX.mo secolo.

Un altro nome prestigioso legato alla storia dell’orchestra è stato quello Cristian Mandeal, direttore principale negli anni 80, un periodo molto felice per la formazione dell’orchestra di Brasov presso le principali sedi musicali rumene

La fama dell’orchestra è chiaramente legata anche a famosi direttori e musicisti solisti che hanno collaborato con essa, sia a Brasov sia in tournee europee: i direttori Sir Johm Pritchard, Anatole Fistoulari, George  Georgescu, Kiril Kondrashin, Andrè Jolivet, Kurt Masur, Carlom Zecchi, Witold Lutoslawsky, Valeri Gergiev, Michi Inoue, Maurice Handford, Stanislw Wyslocky, Leopold Hager,

Stefan Anton Reck, Alexandr Dimitriev, e i solisti: Aldo Ciccolini, Josè Carreras, Montserrat Caballè, Patrik Gallosis, Angela Gheorghiu Bruno Leonardo e tanti altri ancora.

L’orchestra rumena ha partecipato a numerosi festival di opera: l’”Enescu” International Festival di Bucarest, Lucerna, Torino, Varsavia, Instanbul, Strasburgo, Bratislava, Berlino, Interlaken, Santander..

Le ultime collaborazioni in Italia sono state effettuate con Katia Ricciarelli, Renato Bruson, Luciana Serra, Alessandro Liberatore, Nicola Martinucci, Maria Dragoni, Bruno Canino e tanti altri artisti della musica classica internazionale.