Cerca nel sito:
<<< Torna indietro

MOLTO RUMORE PER NULLA

di William Shakespeare
traduzione di Chiara De Marchi
con Lorenzo Lavia, Giorgia Salari, Pietro Biondi, Francesco Bonomo, Salvatore Palombi,
Andrei Nicolini, Gianni De Lellis, Alessandro Riceci, Luca Fagioli
scena e regia di Gabriele Lavia
TEATRO DI ROMA – COMPAGNIA LAVIA ANAGNI

È uno spettacolo molto allegro, leggero, fresco e divertente. In questa commedia sono contenuti alcuni temi chiave del teatro shakespiriano, in primo luogo il dilemma esistenziale tra l’essere e l’apparire, il tema del doppio, dello specchio, della maschera. Nella solare città di Messina, il ricco Leonato accoglie nella sua magione il principe d’Aragona don Pedro di ritorno dalla guerra insieme ai suoi più stretti compagni. L’atmosfera gaia e leggera dell’estate mediterranea fa da sfondo agli amori tra il giovane Claudio e la dolce Ero e tra i litigiosi Beatrice e Benedetto. Nell’imminenza delle nozze di Claudio ed Ero, don Juan, geloso del favore che Claudio gode presso don Pedro, fa di tutto per screditare Ero e impedirle così di sposare il suo amato. Nulla però potrà impedire all’amore di trionfare sui cattivi sentimenti che saranno giustamente puniti.