Cerca nel sito:
<<< Torna indietro

XANAX per ragioni non dipedenti dalla nostra volontà lo spettacolo è stato spostato al 3 dicembre 2008

XANAX Prosa di Angelo Longoni con Amanda Sandrelli,Blas roca Rey

Un uomo e una donna in una situazione esasperata, claustrofobica, estrema. Due persone quasi sconosciute che sono

costrette improvvisamente a condividere gli elementi più intimi del proprio corpo e della propria anima. Un venerdì sera

Laura e Daniele si incontrano su uno degli ascensori che li deve condurre verso l’esterno. Ma l’ascensore si blocca.

I due provano a premere il tasto di allarme, chiamano aiuto ma ormai nessuno li può sentire almeno fino a lunedì mattina

. Quarantotto ore possono diventare un’eternità. In una situazione così estrema e concentrata può accadere anche che

cose mai dette, taciute a se stessi e agli altri, emergano dalla coscienza e vengano rivelate ad un estraneo.

Amanda Sandrelli e Blas Roca Ray cominciano, lentamente, a sciogliere diffidenze e tensioni, rivelando le proprie ansie

ed i propri tic. Finiscono col creare una complicità che li accosta, inconsciamente, in un divertente gioco di consensi e

contrasti, fino a scoprire alcune insospettabili affinità.